Intestazione IVSLA

Gioseffo Zarlino e la scienza della musica nel ’500 dal numero sonoro al corpo sonoro

35.00 €

Autore: Guido MAMBELLA
Autore: Guido MAMBELLA
- L’opera del maestro di cappella di S. Marco, e massimo teorico musicale del Cinquecento, è sempre stata considerata un monolite, un perenne monumento del pensiero, la cui compattezza e coerenza sembrano andare oltre i secoli. Ancora per tutto il Settecento il maestro veneziano è una fonte imprescindibile. L’immensa impresa di una costituzione ab aeterno dell’arte musicale, su basi matematiche e insieme naturali, lo colloca in una sfera senza tempo in cui i martelli di Pitagora risuonano nell’armonia di Rameau. Altra è la prospettiva di questo studio che intende riportare Zarlino nella storia: nel suo originale ampio recupero della tradizione musicale greco-latina, nei rapporti spesso conflittuali con i teorici a lui più vicini, i contemporanei e gli allievi, nel procedere stesso del suo pensiero che, tra le prime e le ultime formulazioni, vede un tale rivolgimento di presupposti, «dal numero sonoro al corpo sonoro» appunto, da rendercelo vivo, problematico e di una irrisolta complessità.

Condizioni: Nuovo
 Esaurito 
  • Collana: Memorie Scienze Fisiche
  • Pagine: 214
  • Formato: 15,7x24 cm.
  • Lingua: Italiano
  • Editore: IVSLA
  • ISBN: 9788895996639


Copyright © 2017 Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Campo S. Stefano, 2945 - 30124 VENEZIA
P.iva 02728810272 Powered by Zen Cart - Il tuo indirizzo IP è: 54.205.159.168