Intestazione IVSLA

IL NOUS PRIMA DEL NOUS. Una ricerca lessicale sulla poesia omerica tra pensiero ed emozione

28.00 €

Autore: Giovanni SETTE
Pensare il linguaggio della filosofia greca in termini diacronici significa riflettere sulla grecità arcaica, e sul significato che le future parole costitutive del sapere greco avevano in origine. Una, in particolare, sembra richiedere una riflessione sempre nuova: nóus – o nóos, come in Omero. Che cosa significava, appunto, il termine nóus, prima che divenisse l’intelletto celeberrimo dei grandi pensatori della grecità? Questo interro-gativo, cui siamo abituati a rispondere, semplicemente, con l’italiano ‘pensiero’, o ‘spirito’, ci porta ad un viaggio dentro e fuori la concezione antica del corpo e dei sensi; ad una radicale revisione dello statuto che il nóos assume in rapporto a quest’ultimi; e, soprattutto, alle parole aurorali della letteratura greca, quelle di Omero, in cui emergono alcune tra le prime e più memorabili manifestazioni letterarie della coscienza e del-la mente, appunto, greca.

Volume 151


GIOVANNI SETTE è uno studioso di cultura greca formatosi presso l’Università degli Studi di Padova, nell’eredità culturale derivata dal magiste-ro di Carlo Diano. Si occupa soprattutto dell’analisi dei testi del sapere greco e delle relative implicazioni antropologiche e storico-culturali, a ca-vallo tra letteratura e filosofia.

Condizioni: Nuovo
Da inserire:

  • Collana: Memorie Scienze Morali
  • Pagine: 146
  • Formato: 15,7 x 24 cm.
  • Lingua: Italiano
  • Anno di pubblicazione: 2023
  • Editore: IVSLA
  • ISBN: 9788892990173


Copyright © 2024 Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Campo S. Stefano, 2945 - 30124 VENEZIA
P.iva 02728810272 Powered by Zen Cart - Il tuo indirizzo IP è: 35.175.201.191