Intestazione IVSLA

Il pittore Teodoro Matteini (1754 - 1831).

45.00 €

Autore: Nina GORI BUCCI
Il pittore Teodoro Matteini (1754 - 1831). Un imponente catalogo, ragionato su una inedita documentazione d'archivio, tratta dell'opera del pittore pistoiese Teodoro Matteini (1754-1831), che resterà celebre per la dolcezza, quasi già romantica, dei suoi ritratti. Dividendosi tra Roma, Firenze, Milano e Bergamo, rappresentò fin dagli esordi la sintesi tra l'attardata componente rococò e la nuova sintassi neoclassica, nata e diffusasi a Roma dove fu educato, e della quale fu tramite in Lombardia e in territorio veneto. A Venezia dal 1798, nel 1804 ottenne la cattedra di maestro di disegno nella vecchia Accademia al Fonteghetto della Farina. In seguito, da quella d'insegnante nella classe di pittura della nuova Accademia riformata dai francesi, incarico che mantenne sino alla morte, diffuse attraverso i suoi quadri di storia imposti dal regime, il verbo neoclassico; ma solo nella pittura privata, in contatto diretto col soggetto, espresse il meglio di sè, soprattutto nel ritratto, cui prestava il suo atteggiamento sereno e pacato della vita.

Volume 13

Condizioni: Nuovo
Da inserire:

  • Collana: Studi di Arte Veneta
  • Pagine: 454
  • Formato: 15,7x24 cm.
  • Lingua: Italiano
  • Anno di pubblicazione: 2006
  • Editore: IVSLA
  • ISBN: 8888143726


Copyright © 2021 Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti - Campo S. Stefano, 2945 - 30124 VENEZIA
P.iva 02728810272 Powered by Zen Cart - Il tuo indirizzo IP è: 3.239.58.199